Altri brand di

Suggestions

    Un monumento storico trasformato

    Big River Crossing

    Memphis, Tennessee


    Il Big River Crossing è il più lungo ponte pedonale pubblico sul fiume Mississippi. Costruito accanto allo storico ponte Harahan, rappresenta il fulcro di un progetto di rinnovamento su larga scala.

     

    Grazie all'illuminazione LED connessa dinamica e al software Interact Landmark, il ponte è diventato una destinazione privilegiata per turisti e cittadini.

    "Il rinnovamento del ponte e dell'adiacente Big River Crossing con un'illuminazione dinamica esalterà ancora di più l'attrazione, che costituisce un vanto per la città e per l'intera regione"


    - Jim Strickland, Sindaco di Memphis, Tennessee

    Una nuova sfida


    Memphis si stava impegnando in un progetto di connessione multi-modale dal costo di 43 milioni di dollari, che includeva un percorso di 10 miglia per collegare la città di Memphis (Tennessee) con West Memphis (Arkansas). 

     

    Attraversando il Mississippi e collegando le due città, il ponte Harahan e il Big River Crossing sono stati il fulcro del progetto. Memphis ha voluto ridare slancio all'attraversamento, fiore all'occhiello della regione, tramite l'installazione di un sistema d'illuminazione dinamica connessa, economico e di facile gestione.

    Sistemi di gestione e di controllo dell'illuminazione

    Per il Big River Crossing sono stati necessari 2.370 proiettori separati con oltre 100.000 singoli punti luce LED, che hanno illuminato una lunghezza di circa 2.890 m. Gli apparecchi Philips Color Kinetics, grazie agli oltre 16 milioni di colori, creano una varietà di angolazioni che permettono di risaltare la struttura architettonica del ponte.

     

    La nuova installazione luminosa incorpora un sistema d'illuminazione connessa basato su cloud e controllato dal software Interact Landmark. Interact Landmark consente la gestione da remoto del sistema d'illuminazione LED architetturale, effettua l'analisi dei dati per una migliore gestione del sistema in tempo reale e per individuare e risolvere in anticipo eventuali criticità, al fine di ridurre i tempi d'inattività e i costi di manutenzione.

     

    Essendo il ponte largamente sfruttato per il trasporto marittimo e ferroviario, non poteva non soddisfare determinati requisiti di illuminazione. Per questa ragione, è stato scelto il software Interact Landmark che consente di gestire l'illuminazione a distanza, di alzare e abbassare il livello luminoso in modo automatico e in tempi rapidi.

     

    Sfruttando la dashboard di Interact Landmark, gli utenti autorizzati possono modificare scene, effetti e giochi luminosi da remoto con un PC o tablet. La piattaforma consente inoltre di pianificare gli effetti in occasione di eventi speciali, facendo sì che la città possa rinfrescare costantemente l'aspetto del ponte.

     

    La nuova installazione luminosa offre la possibilità alla regione di proiettare accattivanti spettacoli di luci e straordinari effetti dinamici, rendendo il ponte un'attrazione per i turisti e la comunità locale e, allo stesso tempo, promuovendo lo sviluppo economico e sociale della zona.


    Scarica il case study

    Scopri cosa può offrire Interact Landmark alla tua città

    • Illuminazione connessa per ponti: ponte della baia di San Francisco

      Illuminazione connessa per ponti: ponte della baia di San Francisco

      La scultura luminosa LED monitorabile da remoto grazie al software Interact Landmark ha avuto un impatto a livello sociale ed economico sulla Bay Area tale da farla diventare parte integrante dello skyline cittadino.

    • Illuminazione connessa basata su cloud: Degollado Theater

      Illuminazione connessa basata su cloud: Degollado Theater

      Il Degollado Theatre ha installato Interact Landmark, software di gestione dell'illuminazione connessa basato su cloud, per il monitoraggio, la manutenzione e la gestione di sistemi d'illuminazione LED architetturale da qualsiasi parte del mondo tramite una connessione Internet standard.

    Seguici su: