Altri brand di

Suggestions

    Un nuovo punto di riferimento cittadino con l'illuminazione connessa  e il software Interact Landmark

    Ponte sulla baia

    San Francisco, California

     

    Recentemente nominato da USA Today come uno dei primi dieci luoghi per vivere il mondo dell'arte digitale, l'installazione luminosa del ponte sulla baia ha trasformato in modo permanente la Bay Area di San Francisco. La più grande scultura al mondo realizzata con illuminazione LED, inizialmente destinata ad essere esposta per soli due anni, è ora parte integrante dello skyline cittadino.

    Grazie all'illuminazione LED connessa avanzata e al software di gestione della luce Interact Landmark, siamo in grado di installare un'opera d'arte efficiente dal punto di vista energetico che rende il ponte sulla baia un vero e proprio punto fermo nella Bay Area di San Francisco.”


    - Saeed Shahmirzai, Ingegnere Zoon, Integratore MEP del ponte sulla baia

    Una nuova sfida

     

    Nel 2011, l'organizzazione artistica senza scopo di lucro ILLUMINATE, insieme al Dipartimento dei trasporti della California (Caltrans) e all'artista di fama mondiale Leo Villareal, ha lavorato alla creazione di uno straordinario spettacolo di luci sul ponte della baia di San Francisco-Oakland, per celebrare il suo 75° anniversario. Il Bay Lights, inaugurato a marzo 2013 e originariamente inteso come installazione a breve termine, è diventato rapidamente un'attrazione a livello locale e globale. Prima ancora di essere esposto, era stato soprannominato dalla rivista Hemispheres come "la prima cosa da vedere nel mondo nel 2013".

     

    Anche la scultura vivente è diventata subito motivo di orgoglio per la comunità. Ha donato nuova vita al lungomare e alla sua economia facendo registrare a bar e ristoranti locali un aumento del 30% dei profitti. Oltre 20 analisti indipendenti di aziende leader come McKinsey, Deloitte, Google, Facebook e le agenzie cittadine hanno concordato all'unanimità nell'affermare che il Bay Lights incentiva l'economia regionale di oltre 100 milioni di dollari all'anno.

    Controllo e monitoraggio da remoto

    Con un impatto sociale ed economico così ampio, non c'era dubbio che il Bay Lights dovesse diventare parte integrante dello skyline di San Francisco. I funzionari hanno accettato di mantenere le luci su base continuativa qualora ILLUMINATE avesse raccolto i fondi necessari a rendere permanente l'installazione dell'opera d'arte.

     

    ILLLUMINATE ha avviato una campagna di crowdfunding e, insieme ad altre ingenti donazioni, è riuscita a raggiungere l'obiettivo. A marzo 2015, la Bay Lights è stata spenta e tale è rimasta per 11 mesi per la sostituzione dell'impianto precedente.

     

    Il nuovo sistema, che utilizza 25.000 nodi Philips eW Flex Compact, è stato appositamente progettato per resistere a condizioni climatiche difficili come quella della Bay Area di San Francisco. L'installazione permanente sfrutta anche il software di gestione Interact Landmark per controllare e monitorare a distanza il sistema d'illuminazione connessa basato su cloud. In questo modo contribuisce a ridurre al minimo i tempi d'inattività e garantisce una gestione più efficiente. I vantaggi offerti dal software Interact Landmark sono numerosi: diagnostica remota, report delle prestazioni in tempo reale, analisi dei dati e controllo dell'illuminazione.

     

    Donato da ILLUMINATE al popolo della California, il nuovo Bay Lights è stato inaugurato il 30 gennaio 2016. L'impegno a favore di ILLUMINATE può trovare ancora sostegno tramite il programma no-profit Shine it Forward che consente di dedicare uno dei 25.000 nodi di luce sul ponte. (SIF.illuminate.org)

    Scarica il case study

    Scopri cosa può offrire Interact Landmark alla tua città

    • Illuminazione LED dinamica: controlli da remoto

      Illuminazione LED dinamica: controlli da remoto

      L'interesse del CEPSA era rivolto alla riduzione dei costi e al miglioramento dell'efficienza operativa tramite un sistema d'illuminazione LED monitorabile e gestibile in semplicità da una singola dashboard tramite un software di gestione per l'illuminazione connessa.

    • Illuminazione connessa per ponti: Big River Crossing

      Illuminazione connessa per ponti: Big River Crossing

      Il ponte Harahan e l'adiacente Big River Crossing illuminano il cielo grazie alla nuova illuminazione dinamica LED abilitata dal software Interact Landmark.

    Seguici su: